Per il pianeta delle buone intenzioni!
Ebbene si, nonostrante i buoni propositi sto iniziando qualcosina,
e sono persa e presa da campioni e conti :

gauge

se prima la cosa più difficile era scegliere un modello, ora che ho acquisto più sicurezza con le tecniche e con il lessico, è diventato difficile scegliere il filato giusto, un pò perche internet ha aperto scenari incredibili per i filati e li compri per provarli, per toccarli, per il colore, spesso senza avere in mente uno specifico progetto.

Adesso individuato il progetto letto e studiato (poco) la cosa che trovo più difficile è scegliere il filo, così è stato con l’huldan, con il vitamin,  e sta capitando ora con altri che ho in mente.
E allora sto qui, una domenica sera, fra disegni dei bambini, che provo fili con ferri divers,i conto i punti,controllo i metri e confronto con i modelli che vorrei fare ,  decido e cambio idea, e cambio destinatario del porgetto, e allora  riconto, e me li immagino  indossati….miiii che vita difficileeee ;-))

Annunci