sugo radicchio #1
Era lì nel cassetto delle verdure che attendeva di finire in un risotto, ma non c’è mai stata voglia ispirazione un bel cespo di radicchio rosso.
Ogni volta che aprivo il cassetto mi guardava triste e rassegnato, finchè ho pensato ma se lo butto in padella e ci faccio un sugo??
  • un cucchiaio d’olio,
  • due scalogni tritati che appassiscono lentamente,
  • poi il radicchio tagliato a listarelle (ovviamento pulito prima),
  • un pugno olive di Gaeta che Graziella (la mia sorellina) ha portato dal Sapeur,
  • una manciata di pinoli,
  • pepe a volontà (ultimamente c’ho la fissa per il pepe)

il tutto lasciato ad appassire un goccio d’acqua per evitare danni…. intanto le farfalle cuociono op.. una bella mescolata al tutto direttamente in padella, una spolverata di grana che non si nega a nessuno…

Era amaro come il peccato (esclamazione della nonna Dora), ma buono oltre misura io e l’uomo di casa ce lo siamo litigato!!!
In questa stagione fra inverno e primavera mangerei solo verdure amare crude o cotto poco importa non so perchè ma in questo periodo mi piacciono molto, ma cercando le foto di questo benedetto radicchio ho scoperto che per mitigare l’amaro basta tenerlo in acqua alcune ore leggete qui se avete bisogno di idee qui tutte ricette con radicchio
Annunci