Tag

Piccante delizia da fare ad agosto settembre quando nei banchi dei fruttivendoli appaiono quei piccanssimi peperoncini rotondi e da gustare in inverno per ricordarci del sole feroce di agosto, da regalare a Natale, a chi vogliamo lasciare a bocca aperta (piccantooooo direbbe qualcuno)

consiglio spassionata e salvavita usate i guanti!!!

Ricetta di Cucina Moderrna serie oro del 2007 tutta dedicata alle conserve

  • 60 peperoncini piccanti rotondi ( circa un chilo)
  • un litro di vino bianco secco
  • un litro di aceto di vino bianco o di mele
  • 320 gr di tonno sott’olio
  • 100 gr di acciughe sott’olio
  • 2 cucchiai di capperini di Pantelleria sotto sale
  • 8 olive verdi snocciolate
  • un mazzetto di prezzemolo tritato
  • un litro di olio extravergine di oliva
  • sale grosso
  • vasi per la conservazione sterilizzati
  1. Lavate i peperoncini, eliminate picciolo nervature e TUTTI i semini scottateli per un minuto in una pentola con il vino e l’aceto in bollore a cui va ggiunto un cucchiaio di sale. Scolateli e metteteli capovolti su un canovaccio e lasciateli ad asciugare per 2 ore
  2. Frullate nel mixer prima i capperi dissalati, le olive e le acciughe e poi unite il tonno, ben sgocciolato, raccogliete in un ciotola e unite il prezzemolo tritato
  3. Farcite i peperoncini con il composto, senza riempirli troppo sistemateli nei vasi cercando di non lasciare spazi vuoti; versate olio fino a coprirli, chiudete ermeticamente e sterilizzate per 20 minuti. Aspettare 3 settimane prima di consumare, dopo la sterilizzazione durano un anno

trucchi/consigli?? per me questi: i guanti usateli sempre sono veramente piccanti, per farcirli usate la sac a poche farete in un attimo senza sprechi, aggiungete le acciughe per ultime e un po’ alla volta assaggiando per evitare che diventi troppo salato, se raddoppiate le dosi usate comunque un litro di vino e uno di aceto ogni 60 peperoncini: cedono il piccante al liquido e il sale si concentra, stesso discorso per la farcia non raddoppiate semplicemente le dosi fatene una dose alla volta in questo modo sarete certi che non sappia troppo di un ingrediente, ah se trovate un aiutante è ancora meglio perchè la vera difficoltà sta nel pulire bene i peperoncini!

Annunci